top of page
AdobeStock_142341481.jpeg

REGOLAMENTO
DON CESARE TRAIL 2024

REGOLAMENTO DON CESARE TRAIL E GIRO DELLA ROCCHETTA
Clicca qui per scaricare il Regolamento completo in pdf

 

PREMESSE E INFORMAZIONI GENERALI

Il regolamento della competizione-gara sportiva delinea i comportamenti, l’etica, i rapporti, i diritti e doveri che il concorrente si impegna a rispettare. Chiunque partecipa in qualità di concorrente, organizzatore, volontario, sponsor, patrocinante o qualsiasi altro titolo, si impegna ed è tenuto ad osservare il presente regolamento che sottoscrive all’atto di adesione in qualità di concorrente, organizzatore, volontario, sponsor, patrocinante o qualsiasi altro titolo.

La “DON CESARE TRAIL” è una gara di Trail running, il “GIRO DELLA ROCCHETTA” è una passeggiata ludico/motoria, organizzate dalla PRO LOCO BORGO VALSUGANA APS con il patrocinio del COMUNE DI BORGO VALSUGANA ed in collaborazione con numerose associazioni locali di cui si può avere un elenco completo sul sito web ufficiale.

I concorrenti, i volontari, l'organizzazione ed i suoi partners sono uniti moralmente e condividono gli stessi principi e gli stessi valori:

L’EQUITÀ

  • Regole concepite per tutti ed applicate in modo identico a tutti e valide per ognuno;    

  • Nessuna ricompensa in denaro ma un riconoscimento a per tutti i corridori che terminano la corsa;

 RISPETTO PER LE PERSONE:

  • Rispetto di sé stessi e degli altri evitando qualsiasi tipo di imbroglio;

  • Rispetto dei volontari che partecipano all’evento;

  • Rispetto della popolazione locale che accoglie la corsa;

  • Rispetto dell'organizzazione e dei suoi partners;

​RISPETTO DELLA NATURA

  • Non gettare nulla sul percorso;

  • Rispettare la fauna e la flora;

  • Non tagliare i sentieri perché provoca l'erosione del suolo ed un danno irreparabile; 

  • Privilegiare, per sé stessi ed i propri accompagnatori, l'utilizzo dei trasporti pubblici e la condivisione dell'auto;

​La “Don Cesare Trail” chiede ai concorrenti, organizzatori, volontari di far loro la frase: "IO NON GETTO I MIEI RIFIUTI" per tutelare l'ambiente e la natura. Troppo spesso durante le gare si vedono sul tracciato rifiuti lasciati durante lo svolgimento.

ORGANIZZAZIONE

La Pro Loco Borgo Valsugana APS con il patrocinio del Comune di Borgo Valsugana, organizza la “2a edizione della Don Cesare Trail” prova competitiva individuale a cronometro su percorso di montagna e la “2a edizione del Giro della Rocchetta” passeggiata ludico/motoria su percorso di montagna.

Le gare si svolgeranno domenica 26 maggio 2024, la Don Cesare Trail su due tracciati uno di 25 km con 1500 m di dislivello e uno di 10 km con 400 m di dislivello e il Giro della Rocchetta, con partenza e arrivo da Piazza Degasperi a Borgo Valsugana (TN).

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE

Ai percorsi Trail possono partecipare tutti gli atleti in possesso di certificato medico sportivo di idoneità alla pratica sportiva agonistica per l’atletica leggera in corso di validità alla data del 26 maggio 2024 che abbiano compiuto i 18 anni d’età al giorno della gara. NON È AMMESSA AUTOCERTIFICAZIONE o dichiarazione di sana e robusta costituzione fisica rilasciata dal proprio medico curante.

Alla passeggiata non competitiva potranno partecipare anche giovani sotto i 18 anni se accompagnati da un genitore o da chi ne fa le veci.

Non saranno accettati atleti che stanno scontando squalifiche per uso di sostanze dopanti.

ISCRIZIONI

Le iscrizioni saranno gestite da Assokronos Trentina esclusivamente online con chiusura delle stesse il giorno martedì 21 maggio 2024 alle ore 23.59.

La quota d’iscrizione per i percorsi Trail dà diritto a:

  • pettorale di gara con microchip;

  • cronometraggio;

  • pacco gara;

  • classifiche;

  • assistenza e ristori lungo il percorso;

  • pasta party + bevanda;

  • docce – spogliatoi;

 

La quota d’iscrizione per la passeggiata ludico/motoria dà diritto a:

  • assistenza e ristori lungo il percorso;

  • pasta party + bevanda;

RITIRO PETTORALE E PACCO GARA (solo per percorsi Trail)

Le operazioni di ritiro pettorale e pacco gara avverranno presso l’ufficio APT (galleria) in Piazza Degasperi, 03 a Borgo Valsugana dalle 16.00 alle 20.00 di sabato 25 maggio 2024 e alla partenza dalle 7.30 alle 8.30 di domenica 26 maggio 2024.

Ogni pettorale è rimesso individualmente ad ogni concorrente su presentazione di un documento d'identità con foto o delegato con carta identità dell'atleta. Il pettorale deve essere portato sopra gli indumenti, in nessun caso fissato sullo zaino o su di una gamba, e posizionato sul petto o sul ventre ed essere visibile sempre nella sua totalità durante tutta la corsa.

​Il pettorale verrà assegnato secondo l’ordine cronologico di iscrizione completa di documentazione sul sito ASSOKRONOS TRENTINA.

CHIP

Il CHIP sarà contenuto nel pettorale. In caso di danneggiamento dello stesso l’organizzazione non si assume la responsabilità di malfunzionamento dello stesso, si prega quindi di conservare correttamente il proprio pettorale. Il pettorale è il lascia-passare necessario per accedere alle aree di rifornimento, pasta party e docce.

SACCHI CORRIDORI

È prevista una zona per il ritiro e la custodia delle sacche per i corridori prima, durante e a conclusione della gara e si troverà presso l’ufficio APT (galleria) in Piazza Degasperi, 03 a Borgo Valsugana.

QUOTE DI ISCRIZIONE

Le quote di iscrizione per partecipare sono le seguenti:

Gara competitiva “Don Cesare Trail” – 1° tracciato

20 €*: dal 18 febbraio al 29 febbraio (preiscrizione)

28 €*: dal 01 marzo al 12 maggio

35 €*: dal 13 al 21 maggio e giorno stesso della gara

20 €*: Gruppi da 5 o più persone (costo a persona) dal 01 marzo al 12 maggio

25 €*: Gruppi da 5 o più persone (costo a persona) dal 13 al 21 maggio e giorno stesso della gara

 

Gara competitiva “Don Cesare Trail” – 2° tracciato

15 €*: dal 18 febbraio al 29 febbraio (preiscrizione)

20 €*: dal 01 marzo al 23 maggio

25 €*: dal 13 al 21 maggio e giorno stesso della gara

15 €*: Gruppi da 5 o più persone (costo a persona) dal 01 marzo al 12 maggio

20 €*: Gruppi da 5 o più persone (costo a persona) dal 13 al 21 maggio e giorno stesso della gara

 

Passeggiata Ludico/motoria “Giro della Rocchetta”

10 €: dal 18 febbraio al 29 febbraio (preiscrizione)

15 €: dal 01 marzo al 21 maggio e giorno stesso della passeggiata

 

*Ai partecipanti non tesserati con una società sportiva verrà fatto a scopo assicurativo, il tesseramento temporaneo tramite il circuito C.S.I. “Free Sport” al costo di 2,00 euro ciascuno.

RIMBORSO QUOTE DI GARA

Per quota di gara si intende il corrispettivo pagato per i servizi della gara dal concorrente in regola con pagamento e con la documentazione di gara (modulo di iscrizione, liberatoria e certificato medico sportivo agonistico). Non è previsto il rimborso della quota di gara per nessun motivo ad eccezione di annullamento dell’evento da parte dell’organizzazione, In questo caso ad ogni partecipante verrà rimborsato il 80% della quota. L'organizzazione si riserva inoltre di annullare la gara nel caso in cui le condizioni meteorologiche mettessero a rischio l'incolumità dei partecipanti o dei soccorritori. In tal caso gli atleti non avranno diritto al rimborso della quota di iscrizione.

​In caso di impossibilità a partecipare alla competizione, l’annullamento dovrà essere comunicato solo per iscritto alla e-mail info@doncesaretrail.it .

Sono previste le seguenti modalità di rimborso:

  • Annullamento entro il 16/05/24: restituzione del 50% della quota;

  • Annullamento entro il 21/05/24 restituzione del 40% della quota;

Non sono previsti rimborsi per richieste ricevute dopo il 21/05/24. Gli eventuali rimborsi, al netto delle spese bancarie, saranno effettuati entro il 31/12/2024.

In caso di mancata partecipazione per infortunio osteoarticolare o muscolare, l’atleta dovrà inviare copia del certificato medico (con data antecedente allo svolgimento della gara) alla mail info@doncesaretrail.it attestante la patologia e riportante la prognosi, entro e non oltre il 27/05/2024. 

Attestata da parte dell’organizzazione la reale impossibilità a partecipare, all’atleta sarà riconosciuto la possibilità di iscriversi all’edizione dell'anno successivo della competizione per la distanza equivalente, con uno sconto del 50% sulla quota. 

PERCORSO

Il Trail “DON CESARE TRAIL” è composto di due percorsi di trail running individuale, competizione di percorrenza in montagna con dislivelli mediamente impegnativi che raggiungono una quota massima di 1500m e di 400m. I tracciati non presentano tratti con difficoltà alpinistiche.

​​I percorsi si compongono principalmente di sentieri montani, fatta eccezione di qualche tratto roccioso, brevi tratti su strade poderali o asfaltate. Le tracce di ciascun percorso sono consultabili sul sito dell'evento.

Le caratteristiche del percorso sono visualizzabili nella sezione “Percorsi” nel sito www.doncesaretrail.it .

I concorrenti dovranno rispettare rigorosamente i percorsi di gara segnalati evitando di prendere scorciatoie o tagliare tratti del tracciato. L’allontanamento dai percorsi ufficiali, oltre a comportare la squalifica dall’ordine di arrivo, avverrà ad esclusivo rischio e pericolo del concorrente.

Ogni partecipante deve rispettare il codice della strada, in quanto i sentieri e le strade forestali NON sono chiusi al traffico veicolare.

PARTENZA

I concorrenti dovranno presentarsi presso Piazza Degasperi a Borgo Valsugana (TN) entro le 08:30 di domenica 26 maggio 2024:

  • Alle ore 09:00 sarà dato il via al “2° Don Cesare Trail – 1° tracciato”;

  • Alle ore 9:15 sarà dato il via al primo concorrente della gara competitiva e della passeggiata ludico/motoria  “Don Cesare Trail – 2° tracciato” e “2° Giro della Rocchetta”;

Il cronometraggio delle gare competitive sarà effettuato tramite chip fornito da ASSOKRONOS TRENTINO. Il concorrente dovrà presentarsi almeno 30 minuti prima della partenza per essere registrato e convalidato. Una volta che il concorrente viene convalidato alla partenza dovrà restare all’interno dello spazio “zona di partenza” delimitato appositamente dall’organizzazione e non potrà uscirne fino allo start (salvo casi di conclamata necessità). Il corridore non convalidato risulterà “non partito” e non verrà annoverato tra i finisher.

TEMPO MASSIMO AUTORIZZATO 

Il tempo massimo della prova, per essere annoverati in classifica, è fissato in:

Don Cesare Trail – 1° tracciato: 05.30 (ore)

Don Cesare Trail – 2° tracciato: 02.30 (ore)

​In caso di cattive condizioni meteorologiche e/o per ragioni di sicurezza, l'organizzazione si riserva il diritto di sospendere o annullare la prova in corso o di modificare i tempi previsti ed i percorsi.

CANCELLI ORARI

Don Cesare Trail – 1°tracciato sono previsti i seguenti cancelli orari:

  • Loc. Val di Sella – Hotel Legno – dopo 3.00 ore 

  • Finish – km 25 – dopo 05.30 ore (tempo massimo)

​Don Cesare Trail – 2° tracciato sono previsti i seguenti cancelli orari: ​

  • Loc. San Giorgio – Rocchetta - dopo 01.00 ora

  • Arrivo - km 10 – dopo 02.30 ore

​​Coloro che non transiteranno entro i cancelli orari saranno quindi fermati e non potranno proseguire la gara ed essere ammessi in classifica finale. L'organizzazione declina ogni responsabilità per infortuni o problemi subiti da atleti dopo essere transitati al cancello oltre il tempo massimo. Gli atleti fermati dovranno raggiungere a piedi la zona di arrivo o in caso di problemi o infortuni gravi concordare con l’organizzazione un punto di recupero facilmente accessibile.

PUNTI ACQUA E PUNTI RISTORO

Per la DON CESARE TRAIL – 1° TRACCIATO saranno predisposti i seguenti punti acqua e punti ristoro: ​​

  • LOC. SAN GIORGIO – acqua 

  • LOC. SAN LORENZO – acqua e cibo

  • HOTEL LEGNO, LOC. VAL DI SELLA – acqua

  • RIFUGIO LANZOLA – acqua e cibo

  • LOC. ALLA CROCE (Olle) - acqua

​Per la DON CESARE TRAIL – 2° TRACCIATO e GIRO DELLA ROCCHETTA saranno predisposti i seguenti punti acqua:

  • LOC. SAN GIORGIO – acqua 

  • LOC. ALLA CROCE (Olle) - acqua

Per bere i corridori devono munirsi di bicchiere o altro contenitore personale adatto all'uso. Nei punti acqua/ristoro non saranno presenti bicchieri in plastica. Ogni corridore dovrà accertarsi di disporre della quantità d'acqua e degli alimenti che gli saranno necessari per arrivare al traguardo e per transitare da un posto di ristoro al seguente.

I punti acqua sono luoghi dove è possibile approvvigionarsi di acqua o altre bevande liquide. I punti ristoro sono luoghi dove il concorrente potrà disporre di alcuni alimenti forniti dall’organizzazione, potrà riposare per un breve periodo (mezz’ora massimo). L'area ristoro è strettamente riservata ai corridori. È obbligatorio seguire il percorso previsto all'interno del punto ristoro, anche se non vi fermate.

EQUIPAGGIAMENTO - MATERIALE CONSIGLIATO

Equipaggiamento consigliato per DON CESARE TRAIL – 1° e 2° TRACCIATO

  • cappello o bandana o buff;

  • scarpe adatte alla competizione e alla tipologia di terreno, idonee alla tenuta (grip) e salde al piede (allacciate);

  • indumenti adatti alla corsa in montagna ed indossati per l’intera competizione;

  • zaino o marsupio;

  • benda elastica adesiva adatta a fare una fasciatura o strapping (minimo 80cm X 3 cm);

  • fischietto;

  • riserva d'acqua (minimo 1000cc) e alimentare (minimo 2 barrette alimentari o similari);

  • bicchiere personale;

  • maglia termica;

  • giacca tecnica impermeabile con cappuccio, minimo raccomandato 10.000 Schmerber;

  • telo termico di sopravvivenza;

  • telefono cellulare (inserire il numero di soccorso);

  • Riserva alimentare.

​​

SICUREZZA E CONTROLLO

Sul percorso saranno presenti addetti dell’organizzazione e personale della Protezione Civile in costante contatto con la base. Servizio di ambulanza con personale paramedico stazionerà lungo i percorsi, dove sarà presente anche un medico. Lungo i tracciati saranno istituiti dei punti di controllo, dove addetti dell’organizzazione monitoreranno il passaggio degli atleti.

In caso di necessità, per ragioni che siano nell'interesse della persona soccorsa, solo ed esclusivamente a giudizio dell'organizzazione, si farà appello al soccorso in montagna ufficiale, che subentrerà nella direzione delle operazioni e metterà in opera tutti i mezzi appropriati, compreso l'elicottero. Le eventuali spese derivanti dall'impiego di questi mezzi eccezionali saranno a carico della persona soccorsa secondo le norme vigenti. Un corridore che fa appello ad un medico o ad un soccorritore si sottomette di fatto alla sua autorità e si impegna a rispettare le sue decisioni. In caso di cattive condizioni meteorologiche e/o per ragioni di sicurezza, l'organizzazione si riserva il diritto di sospendere o annullare la prova in corso o di modificare i tempi previsti ed i percorsi.

DEMARCAZIONE DEL PERCORSO

Il percorso sarà segnalato con strisce colorate, cartelli, segnali o altri indicatori in modo da evitare deviazioni o scorciatoie non autorizzate e ad assicurare la massima sicurezza dei concorrenti e del pubblico. Durante il briefing verranno indicate le modalità di segnalazione del percorso. È obbligatorio per ciascun concorrente, consultare e conoscere il percorso e scaricare la traccia GPX sulla pagina della gara e caricarla sul dispositivo che si porterà in gara (orologio o cellulare). 

RIPOSO E DOCCE 

Tutti i partecipanti potranno usufruire delle docce e spogliatoi messi a disposizione dall’organizzazione presso la Palestra delle Scuole Medie “Ora e Veglia”.

ABBANDONI E RIENTRO

In caso di abbandono della corsa lungo il percorso, il concorrente è obbligato a recarsi al più vicino posto di controllo e comunicare il proprio abbandono. In caso di mancata comunicazione di un ritiro e del conseguente avvio delle ricerche del corridore, ogni spesa derivante verrà addebitata al corridore stesso. Il concorrente che abbandona la competizione dovrà rientrare con propri mezzi e proprie forze.

CLASSIFICHE E PREMI

Verranno inseriti in classifica i soli concorrenti che transiteranno al traguardo ovvero i finisher. Sarà redatta una classifica generale uomini e donne e verranno premiati i primi cinque assoluti. La premiazione verrà effettuata presso Piazza Degasperi.

Tutti i premiati dovranno essere presenti e non saranno consegnati premi prima della premiazione ufficiale.

SQUALIFICHE

Lungo il percorso saranno presenti alcuni controllori che sono abilitati a controllare il materiale obbligatorio e il rispetto dell'intero regolamento. Saranno oggetto di SQUALIFICA i concorrenti che incapperanno in una delle seguenti infrazioni:

  • Assenza di materiale obbligatorio di sicurezza

  • Rifiuto a farsi controllare dagli addetti dell’organizzazione, rifiuto a farsi visitare da un medico dell’organizzazione.

  • Abbandono di rifiuti da parte del corridore o dai suoi accompagnatori

  • Uso di un mezzo di trasporto, condivisione e scambio di pettorale, mancato passaggio da un punto di controllo, doping o rifiuto a sottoporsi a controlli antidoping, omissione di soccorso verso un altro corridore in difficoltà, insulti, maleducazione o minacce verso membri dell'organizzazione o volontari.

  • Mancato superamento del cancello orario entro il tempo massimo previsto

  • Taglio del percorso di gara

  • Abbandono di rifiuti sul percorso

  • Mancato soccorso ad un concorrente in difficoltà

  • Insulti o minacce a organizzatori o volontari

La penalizzazione sarà applicata immediatamente, nel punto dove sarà accertata l’eventuale infrazione.

RECLAMI

Sono accettati solo reclami scritti da parte dei concorrenti nei 30 minuti che seguono l'affissione dei risultati provvisori.

I reclami saranno valutati da una giuria composta da:

  • direttore della corsa nonché responsabile del percorso;

  • tutte le persone competenti designate dal direttore di corsa;

  • concorrente e un'eventuale persona da lui autorizzata;

​La giuria è abilitata a deliberare in un tempo compatibile con gli obblighi della corsa su tutti i litigi o squalifiche avvenuti durante la corsa. Le decisioni prese sono senza appello in quanto effettuate in contraddittorio e verranno rese pubbliche tramite verbale scritto.

ASSICURAZIONE

L'organizzazione sottoscrive un'assicurazione di responsabilità civile per tutto il periodo della prova. L’organizzazione si fa carico di assicurare/tesserare ogni iscritto (non tesserato già Fidal) alla C.S.I. (Comitato CSI Trento) per garantire la tutela assicurativa di tutti i corridori. Il costo dell'assicurazione non è compreso nella quota d’iscrizione. La partecipazione avviene sotto l'intera responsabilità dei concorrenti, che rinunciano ad ogni ricorso contro gli organizzatori in caso di danni e di conseguenze ulteriori che sopraggiungano prima ed in seguito alla gara e al di fuori di essa. Al momento dell'iscrizione per concludere la pratica, il corridore deve sottoscrivere una liberatoria di scarico responsabilità. Si consiglia comunque ogni corridore a sottoscrivere una polizza assicurativa personale per infortuni e eventuale recupero e trasporto in elicottero.

DIRITTI DI IMMAGINE

Con l’iscrizione, i concorrenti autorizzano l’organizzazione all’utilizzo gratuito, senza limiti territoriali e di tempo, di immagini fisse e in movimento che li ritraggano in occasione della partecipazione alla “Don Cesare Trail”.

ESONERO DI RESPONSABILITA’

La volontaria iscrizione e la conseguente partecipazione alla corsa indicano la piena accettazione del presente regolamento e delle modifiche eventualmente apportate. Con l’iscrizione, il partecipante dichiara di essere pienamente consapevole che la propria partecipazione all’evento è volontaria, come è strettamente volontaria e facoltativa ogni azione compiuta durante lo svolgimento dello stesso; dichiara, inoltre, di assumersi la responsabilità a titolo personale per le conseguenze che dovessero derivare da suddette azioni, sia civilmente che penalmente. In conseguenza di quanto sopra, gli iscritti esonerano l’organizzazione, le associazioni ed i suoi organi direttivi, da ogni eventuale responsabilità per qualsiasi danno patrimoniale e non che dovessero subire nello svolgimento della manifestazione.

PRIVACY

Con l’iscrizione, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE/2016/679 e ai sensi dell’art. 13 del DLgs 30/06/2003 n. 196, i partecipanti autorizzano l’organizzazione della “Don Cesare Trail” al trattamento dei dati personali che li riguardano. Tale trattamento, cautelato da opportune misure idonee a garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati stessi, avverrà esclusivamente per finalità legate a detta manifestazione.

bottom of page